Home
Leggi
Ho 30 anni, sono sposata e lavoro. Sono affetta da distrofia facio-scapolo-omerale e mi dicono che dal momento che già ora ho difficoltà a salire le scale, ad abbassarmi, ad alzarmi dalle sedie, a stare in piedi a lungo, ecc... dovrei presentare domanda per vedermi riconoscere l'invalidità civile: ritenete che sia una pratica da avviare (o eventualmente a chi posso rivolgermi) ?
Categoria: Leggi
Da Handylex: Quando si è affetti da una patologia che da luogo a significative difficoltà nella vita quotidiana è sempre opportuno presentare l'istanza di riconoscimento dell'invalidità civile e dello stato di handicap. Si tratta di certificazioni che possono rivelarsi utili in diverse situazioni: agevolazioni fiscali, congedi e permessi lavorativi, esenzione ticket ecc. Per richiedere le due certificazioni bisogna rivolgersi alla propria ASL e più precisamente alla segreteria della commissione invalidi civili. Verrà fornito un modulo di richiesta da compilare a cui allegare alcuni documenti di tipo sanitario a supporto della domanda. In questo genere di pratiche è possibile farsi assistere da un patronato sindacale.  
| invalidità |
| TORNA ALLA LISTA |
Menu
» Home
» Categorie disponibili
  
» TRASPORTI [25]
  
» URBANISTICA [14]
  
» EDILIZIA [110]
  
» AUSILI [17]
  
» LEGGI [36]
» www.criba-er.it

Ricerca le FAQ
Seleziona i parametri di ricerca e clicca il pulsante procedi.
Categoria:  Trasporti
 Urbanistica
 Edilizia
 Ausili
 Leggi
Parola chiave:

Statistiche
Inserisci lo username e la password per accedere alle statistiche.
Username:
Password:
Se non ricordi i dati di accesso, clicca qui
Home | Contatti | Credits | © 2011 - 2018 CRIBA - CENTRO REGIONALE DI INformAZIONE SUL BENESSERE AMBIENTALE - Privacy Policy
Il sito web di CRIBA non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei social plugin.
Per saperne di più Accetto